mercoledì 9 novembre 2011

FUTURO ANTERIORE


E' lecito a questo punto supporre per Pisa l'indeterminabile circostanza della transizione: quel punto del tempo storico in cui il vecchio e il nuovo tentano reciprocamente, e vanamente, di esorcizzarsi. Ricordiamo al proposito l'amaro apologo di Hawthorne: un uomo vecchio e ricco lascia nel testamento la sua casa ad una giovane coppia; nella casa resta un servitore che il testamento proibisce di cacciare; questi tormenta in ogni modo la vita dei due giovani. Alla fine si scopre che il servitore è in realtà l'uomo vecchio che ha lasciato loro la casa.

Athos Bigongiali - Una città proletaria - Sellerio

foto di Salvo Parrinello

Nessun commento: