domenica 22 gennaio 2012

TOSKANA FRAKTION



E voi, ce li avete gli amici ricchi e rivoluzionari? E avete un modo pittoresco per definirli quando non siete a cena con loro?

L'Italia s'è accontentata di "radical chic". Da altre parti hanno (anche) puntato sulla gastronomia. (Il vino rosso qui da noi non è sinonimo di ricchezza).

(Immagine da http://whobuysthisstuff.wordpress.com/)

4 commenti:

Lin ha detto...

ma dei libri del concittadino upper class Marco Malvaldi che ne pensi?

ico ha detto...

Agli anonimi non sempre rispondo.

Anonimo ha detto...

senza anonimi postanti, questo blog e' al massimo un threesome...

m. ha detto...

ma perchè, esistono rivoluzionari poveri ??