domenica 13 maggio 2012

GRUPPO DI CULTO

Sono stato ad un concerto rock. Suonava un gruppo di culto. Un gruppo di culto ha un pubblico fedele che non diventa mai troppo numeroso, perché un gruppo di culto che fa molto successo smette di essere un gruppo di culto.  C'erano decine di persone che cantavano le canzoni a memoria. Per essere un gruppo di culto bisogna essere sensibili, malinconici, rissaioli e teneroni, volgari e vittoriani. Averci predisposizione per essere fotografati sfuocati in bianco e nero. Parlare poco alimentando leggende. Fare pochi assoli con la chitarra e non fare rivendicazioni politiche. Bisogna avere uno stile, un suono, un taglio di capelli, tutte cose che rimangano coerenti con quello che si era all'inizio, una trentina d'anni fa. E stare bene così, nella penombra dell'underground.

(immagine da qui)

1 commento:

dai,belli ha detto...

la tua preferita l'hanno cantata?