sabato 17 novembre 2012

DILEMMA OF DELAY LAMA


Ignoranza classica sul finale.  Radio 3 le 2 del mattino di sabato. Un pezzo di musica classica. '800 ? '900 ?? Non lo so. Saltella che è una meraviglia. Al colorificio invece bene anche lì. Delay Lama dal vivo. Che musica fanno i Delay Lama... this is the dilemma. C'è dell'ambientunz, del transindustrial-hardprog. Ma siamo già oltre il limite di lunghezza massima. Un genere musicale non deve superare i 17 caratteri. I Delay Lama suonano musica etnica dei robot. Indagano il rapporto uomo-macchina con testi incomprensibili, andamenti danzerecci, elettroisterici e divertenti. Sono strani, ma abituarsi ai Delay Lama può essere una simpatica esperienza dissociativa. Sono un po' alien e un po' balle spaziali, fino a Zardoz nei momenti più mistici.
L'espressione spaccano i culi vorrei smettere di usarla.
L'avete mai mangiato il pesce sciabola?

PS- Dopo la serata un ottimo dj set di intenso aroma retrò. Stop Making Sensible  e Macondo DJ : una garanzia per i ragazzi all'antica.  Quelli che levagli tutto ma non levare mai chitarrabassobatteria. Che poi invece anche no, che ci garba anche il no-future di Vaiflo.

foto http://nathansara.blogspot.it/

1 commento:

e. ha detto...

gli amici veri informano le amiche disinformate che altri amici suonano