mercoledì 23 gennaio 2013

IL FEGATO NEL SOGNO


Un'altra recensione, bella anche questa, su Ultima Sigaretta - Officina Letteraria.
L'importanza della copertina di Guido e della prefazione di Ufo.
Non arrivo a dire che questo romanzo (o il romanzo in genere) sia un lavoro di equipe.
Fegato è una breve scorribanda di pirateria provinciale, e come tale, necessita di fiancheggiatori esperti di tattica comunicativa. Come diceva qualcuno in epoche passate: siamo un piccolo partito con un sogno immenso.

P.S. - Sono andato a vedere l'ultimo film col mio attore preferito. Il film è meglio di quel che credevo. Si salva anche grazie alla presenza incisiva del mio attore preferito. Ma come si può parlare bene di un film tratto da un romanzo di.....

foto da travaglinisalumi

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma i link alle recensioni brutte, li metti, eh?
Sennò troppo facile, amigo.

Ico Gattai ha detto...

Se ci fossero, forse, li metterei. Ma non è detto. Perché sai com'è, qui faccio un po' come mi gira.
Comunque, nel caso, segnala, che vediamo cosa possiamo fare.