venerdì 24 maggio 2013

LO ZIO KLAUS


Fino ad oggi Krol non era altro che il cognome di un calciatore olandese degli anni settanta-ottanta. Ora è anche il cognome di uno scrittore che nessuno sa chi è. Si sa solo che vive in qualche sperduto meandro savanato australiano. Gli scrittori misteriosi. Quelli che potrebbero essere anche il side-project di scrittori superfamosi. Ora da oggi inizio a usare quest'accoppiata - side-project - per un sacco di questioni, un po' per tutto quello che sa di dark side parallelo e anonimo e, per chi vede oltre, lampante.
Sarà che è un libro Isbn.
Sarà la fase (un antro po') etnologica.
Sarà che Ruud Krol era un eccellente libero, interprete fondamentale del calcio totale.
Sarà che è un'avventura non esotica.
Sarà che oggi m'era presa la nostalgia.
Sarà che potevo averlo in prestito senza insistere, anzi quasi insisteva il prestatore per prestarmelo.
Mi son fatto prestare Gli Uomini Delfino. E provo a leggerlo per riportarlo in tempi brevi.

1 commento:

sburk ha detto...

http://youtu.be/DdqvvJhj42Y