mercoledì 5 giugno 2013

L'EREMITA SUL PIANETA


Ai regali non si guarda in faccia e Jimmy Page non è mai stato un mio idolo (sarà per il suo serioso esoterismo, sarà perché la chitarra con l'archetto anche no....) Però quando uno (Brad Tolinski) ha la faccia di chiudere un libro-intervista così, pensi proprio che questo per oltre vent'anni caporedattore di guitar player poteva evitare questo finale zodiacato. (ma poteva evitare un'altra quintalata di fraseggiamenti...) ecco il finalone:

Tuttavia l'eremita non è solo colui che cerca la luce, è anche colui che la porta. Page, con il suo percorso, ha superato i potenti ostacoli delle sue tendenze misteriose, quelle dello Scorpione, ed è emerso dall'ombra per condividere i segreti della sua magia sonora. Nettuno, il pianeta dell'intuito, della spiritualità e della creatività cosmica, oggi si oppone allo zenit di Page, spingendolo a completare la sua trasformazione nell'archetipo immortale che anni fa trovò un'eco nella sua giovane mente: quello del saggio che con la sua lanterna diffonde luminosa saggezza dalla vetta sugli iniziati che ne seguono le orme.
(Brad Tolinski - Luce & Ombra incontro con Jimmy Page - Sperling & Kupfer)

immagine da http://caulderonbook.blogspot.it/

(e comunque grazie Virginia C.)

Nessun commento: