giovedì 13 giugno 2013

PERSONAL POST


Tendenzialmente non leggo gialli, saggi, biografie.
Ma le biografie si possono considerare saggi?
Non leggo libri scritti troppo piccoli, tipo un'antica edizione dell'armata a cavallo, che lo so che è un grande libro, per non dire fondamentale.
Tendenzialmente, ultimamente, non leggo libri fondamentali, che le fondamenta ce l'ho già sfatte di mio  e non vorrei infierire.
Tendenzialmente non leggo libri di gente che insegna all'università.
Tendenzialmente non vorrei leggere libri di case editrici molto grandi. Poi però invece purtroppo sì.
Tendenzialmente non leggo libri ambientati in un passato lontano. Mi allontanerebbero da me e io vorrei starmi tendenzialmente vicino. Leggo roba americana e in america non ci sono mai stato.
Tendenzialmente mi piacerebbe intrattenere. Che tendenzialmente la parola intrattenimento contiene tanto, dai baci alla bomba atomica. Mi perdo, mi squamo, lo vorrei fare per molte pagine mentre qualcuno m'insegue con un certo piacere.

Nessun commento: