giovedì 11 luglio 2013

PISANOVA


Coop di Cisanello, Pisa, ore 14e45. Poca fila alle casse, e un signore che m'incuriosisce. Penso sia nei suoi intenti. Capelli e baffi grigi, accento toscano, robusto, loquace. Fino a qui nulla di strano. Ma la maglietta, senza maniche, è il piatto forte. Una frase a pennarello sul davanti e una sul dietro. Sono frasi sue e ce l'ha scritte lui.
Sul davanti:
Preferisco dare uno schiaffo al primo che una carezza all'ultimo.
(in fondo il simbolo dell'anarchia)
Sul dietro
Da giovane non avevo spazio,
da vecchio non ho ospizio,
e per morire devo anche pagar dazio.

Di certa gente mi piacerebbe sapere tanto.




immagine da http://vangelistimarketing.com/

Nessun commento: