sabato 9 novembre 2013

DISTURBARSI


Una buona trippa in solitaria.
E un libro strano: La Vigna e il Diavolo di Paolo De Muro - 1976.
C'è Rasputin dittatore ignorante, Beethoven un po' gay e Edgar Allan Poe che esagera col delirio transumantico. L'alcol: medicina o malattia? (Noè e il Diavolo...)  Non è un romanzo. E' un saggio che si concede vaste libertà narrative. Che poi so una sega io cos'è questo libro, aspettavo la trippa, il libro era nel ristorante, l'ho letto 17 minuti con ampie pause, poi la trippa arrivò e lo rimisi a posto, insieme ad altri, molte guide ai ristoranti e cose del settore.

foto paperogiallo.net

Nessun commento: