sabato 7 dicembre 2013

ACQUA AZZURRA


La leggenda dei guerrieri dello tsunami, anno 2008.
Un kolossal tipo quello dei caraibi.
Però questo viene dalla Thailandia.
Ambientato intorno al milleequattro / milleecinque.
Lo sto vedendo ora, e nella battaglia si alzano all'attacco i guerrieri volanti, imbracati in strutture leggere molto Leonardo da Vinci. Qualcuno di loro, opterà per la scelta kamikazen. E il cannone spara cilindri che figliano nuclei di lame taglienti. C'erano una volta le bombe a grappolo. Cori fra l'orientale e l'antico acheo.
E lui era figlio di quello che stava nella grotta da vent'anni, ma forse mi sbaglio, mi dicono di stare zitto, che c'è quello che parla con gli squali, coi delfini, con le razze giganti che ti danno la scossa.
Ma anche in Guerre Stellari c'era l'intrigo familiare, col supercattivone che era padre del nostro eroe. O era lo zio?
Sandokan a questa roba gli va via in seconda anche quando dorme.

foto da http://www.timothyjwelsh.com/

Nessun commento: