martedì 3 novembre 2015

EL PASO


Pasolini.
Un post su Pasolini.
Un post leggero-leggero.
Due cose.
Quando Sbancor nell'introduzione a qualcosa scrive che Pasolini è conservatore perché gli garbano le masse povere e rurali, gli garbano in quanto tali. (ho fatto un riassunto a mente, possibili imprecisioni e stati d'ansia collaterali).
Pasolini che scrive che l'Italia è un posto orribile, basta andare tre giorni all'estero per verificarlo.
Una volta ad Amburgo, ho pensato la stessa cosa.
Ho la netta impressione che i primi romanzi di Pasolini e i primi film di Pasolini siano belli assai. Ma proprio tanto.
Sai com'è, le prime cose.


Nessun commento: