sabato 2 gennaio 2016

IL GUASTAFESTE / 2


La zuppa era abbastanza buona.
Il timo-limone non ci stava una sega, ma non fu troppo grave come variante.
Qualcuno addirittura s'avventurò nella definizione di 'zuppa rinfrescante'.
Ero andato in paranoia e anche il gusto-olfatto aveva smesso di funzionare.
Pensavo fosse colpa di qualcosa non troppo sciacquato dal sapone per piatti gusto-limone.
La portai, in diversi assaggiarono e apprezzarono.
Poi sai, capodanno: la fiera del cibo buono buttato via.
Troppe cose che avanzano, e i tedeschi inorridiscono.
Ne ho congelate sette porzioni, vediamo se il timo-limone fa il megalomane anche sottozero.

foto da http://www.xn--cos-8la.com/

Nessun commento: