martedì 11 luglio 2017

SPY STORY IN MOVIMENTO


Sono tornato nel mio labirinto mentale: il Caso Moro.
Leggo i resoconti stenografici dell'ultima commissione parlamentare.
Chiamano personaggi coinvolti e fanno domande.
Ci sono novità, che per qualcuno non sono novità.
E' passato tanto tempo, c'è chi dice ormai, dai, via, basta.
Ma io leggo lo stesso.
E nella mia personalissima classifica, per ora, è in testa Alberto Franceschini.
Se volete vi spiego perché.

Nessun commento: